Olio di Argan

Olio di Argan

Olio di Argan

L’olio di Argan è un olio vegetale preparato a partire dai semi dell’albero di Argania spinosa.

Noto per le sue importanti e compravate proprietà nutritive, cosmetiche e preventive nei confronti di alcune importanti patologie, l’olio di Argan ha rapidamente conquistato il mercato europeo.

Conosciuto principalmente per le sue eccellenti proprietà cosmetiche, l’olio di Argan trova spesso efficacemente impiego anche in ambito alimentare, farmaceutico e salutare. Le sue qualità e la sua rarità hanno reso l’olio di Argan famoso come “oro del Marocco” o “oro del deserto”.

L’albero di Argan

olio di argan albero

L’albero di argan

L’albero di Argan (Argania spinosa) cresce diffusamente come pianta spontanea solamente in Marocco, dove arriva a coprire una superficie di oltre 8000 metri quadrati formando vere e proprie foreste.

L’Argania si presenta normalmente come un cespuglio spinoso, ma se isolato e posto in condizioni favorevoli può divenire un vero e proprio albero di altezza superiore ai 10 metri. Particolarmente longevo, è un albero che raggiunge un’età media superiore ai 200 anni.

Le foglie, carnose e color verde scuro, sono molto coriacee e costituiscono un buon nutrimento per capre e cammelli. I fiori bianco-giallognoli compaiono fra maggio e giugno, per poi appassire rapidamente. Il frutto è una bacca allungata, che a maturità assume una colorazione bruna; ciascuna bacca contiene una noce legnosa che racchiude tre noccioli.

Il ruolo dell’Argania è di importanza fondamentale per il territorio del Marocco, essendo una pianta talmente resistente alla siccità da colonizzare anche zone prettamente desertiche: anche in aree siccitose ed impervie l’Argania può attecchire e migliorare le caratteristiche del suolo, rendendolo più fertile e meno sensibile all’erosione.

Il suo apparato radicale può infatti raggiungere profondità superiori ai 30 metri, consentendo all’Argania di sopravvivere in condizioni che risulterebbero eccessivamente ostili per ogni altro essere vivente.

Storia dell’Olio di Argan

Storia dell'Olio di Argan

Storia dell’Olio di Argan

Sin dai tempi antichi, l’olio di Argan viene utilizzato in Marocco per scopi alimentari, cosmetici ed economici.

Fondamentale per la sussistenza delle popolazioni locali, l’Argania contrasta l’avanzamento della desertificazione e mantiene la fertilità, tanto che storicamente la sua presenza è sempre stata associata all’allevamento e alle pratiche agricole. Nella tradizione locale, offrire olio di Argan agli ospiti è considerato segno di buon auspicio.

Le foreste di Argania forniscono alle popolazioni del Marocco una importante fonte di nutrienti, cosmetici, legname da ardere e foraggio per le greggi; queste ragioni hanno portato all’utilizzo massivo dell’Argania e alla frammentazione delle preziosissime foreste, che si assottigliano di anno in anno.

Allo scopo di preservare questo delicato ecosistema turbato dallo sfruttamento e dai cambiamenti climatici, sono stati varati numerosi piani di recupero e nel 1998 l’UNESCO ha dichiarato le foreste di Argania patrimonio dell’umanità.

Preparazione

Olio di Argan preparazione

Preparazione

L’olio di Argan viene ottenuto a partire dai noccioli. Nella tradizione berbera l’olio di Argan è preparato esclusivamente dalle donne, che rompono manualmente le noci colpendole ripetutamente con una pietra per estrarne i noccioli.

Per ricavare olio di Argan ad uso alimentare I noccioli vengono tostati brevemente in speciali piatti di terracotta, macinati a mano e mescolati con acqua calda. I noccioli non tostati possono invece essere macinati direttamente per ottenere un olio di Argan utilizzabile esclusivamente a fini cosmetici.

L’impasto viene lasciato riposare per alcune ore in modo da poter separare l’olio di Argan dal residuo, utilizzato per nutrire il bestiame.

Da quando l’interesse commerciale verso l’olio di Argan è cresciuto sono state introdotte presse meccaniche che accelerano il processo produttivo, migliorando anche la conservazione e la qualità del prodotto (in questo modo si può evitare l’aggiunta di acqua durante la macinazione). Le operazioni preliminari di scorticamento, allontanamento della polpa e successiva frantumazione dei noccioli vengono tuttora realizzate a mano.

Nonostante la notevole estensione delle foreste di Argania, l’olio di Argan è considerato un prodotto raro e prezioso a causa della scarsa resa di olio che può essere ottenuto dai semi: per ricavare un litro di olio è necessario macinare 80 – 100 chilogrammi di noccioli.

Olio di Argan puro

Olio di Argan puro

Olio di Argan puro

Perché possa esprimere al meglio le sue proprietà, è importante utilizzare un olio di Argan puro.

La pianta di Argania cresce in modo endemico solamente in Marocco, ma a causa del recente successo economico dell’olio di Argan è nata l’idea di coltivare artificialmente piante di Argania anche in altri paesi subtropicali; ciò può condurre alla produzione di olio di Argan non certificato ed espone al rischio di non ottenere un olio di Argan puro.

L’elevato costo dell’olio di Argan puro ha inoltre stimolato i tentativi di contraffazione, che prevedono la miscelazione dell’olio di Argan puro con oli vegetali di qualità inferiore.

Fortunatamente l’olio di Argan puro presenta una composizione di steroli molto particolare, che permette di ricavarne un profilo analitico preciso e di prevenire la maggior parte delle frodi prima ancora che i prodotti contraffatti raggiungano il commercio.

Per contrastare entrambe le forme di frode, il governo marocchino è attualmente impegnato in un processo burocratico per l’ottenimento di un marchio di origine protetta per l’olio di Argan proveniente dal Marocco; tale marchio certificherà sia l’origine dell’olio di Argan puro del Marocco, garantirà ai consumatori di essere in possesso di un olio di Argan puro e di poter usufruire al meglio delle sue importanti proprietà.

Proprietá

L’olio di Argan è caratterizzato da una vasta gamma di proprietà, che lo rendono uno degli estratti vegetali più preziosi al mondo. Nella tradizione berbera, all’olio di Argan per uso alimentare sono attribuite proprietà coleretiche, epatoprotettive e di controllo dei livelli di colesterolo nel sangue.

Anche l’efficacia cosmetica dell’olio di Argan è nota da secoli, tanto che sin dall’antichità le donne berbere lo utilizzano su viso, corpo e capelli; nell’era moderna la ricerca scientifica ha potuto dimostrare come le proprietà attribuite all’olio di Argan dalla tradizione popolare siano reali.

Gli elevati livelli di acidi grassi essenziali conferiscono all’olio di Argan una comprovata efficacia nell’abbassamento dei livelli ematici di colesterolo e trigliceridi e nella riduzione della pressione sanguigna. Tali proprietà rendono l’olio di Argan consigliato nella prevenzione delle più comuni patologie cardiovascolari.

Puó esser un elemento importante per ogni dieta o regime alimentare salutare. Sia per uso interno che per applicazione topica l’olio di Argan esplica anche importanti attività antiossidanti, capaci di ridurre l’invecchiamento cellulare.

L’olio di Argan sembra avere inoltre la capacità di inibire la proliferazione delle cellule cancerose, agendo quindi come antitumorale. Tuttavia, è ad uso cosmetico che in Europa l’olio di Argan trova il più ampio mercato. L’olio di Argan infatti presenta numerosissime proprietà in grado di preservare la bellezza del corpo e prevenire la comparsa dei segni del tempo:

  • Mantiene la tonicità della pelle
  • Previene la comparsa di rughe
  • Previene la comparsa di smagliature
  • Protegge la pelle dalle radiazioni solari, dallo smog e dagli agenti atmosferici
  • Stimola il rinnovamento delle cellule epidermiche
  • Rallenta l’invecchiamento cellulare
  • Favorisce l’eliminazione dell’acne
  • Riduce i rossori, anche in presenza di couperose
  • Nutre i capelli secchi e sfibrati, donando loro morbidezza e lucentezza
  • Protegge i capelli dalle condizioni di stress quali calore, radiazioni UV, esposizione all’acqua di mare
  • Protegge il cuoio capelluto riducendo forfora e desquamazione
  • Riduce l’impatto visivo delle cicatrici
  • In caso di psoriasi, ammorbidisce la pelle e riduce la sensazione di prurito
  • Applicato su eczemi, eritemi e punture di insetto facilita la guarigione e riduce la sensazione di prurito
  • Velocizza la guarigione dalle scottature
  • Rinforza le unghie fragili, che tendono a spezzarsi o a sfaldarsi
  • Ammorbidisce le cuticole intorno alle unghie favorendone l’allontanamento
  • Mantiene le labbra morbide e turgide
  • Può essere utilizzato come olio da massaggio rilassante e decontratturante
  • In virtù delle tante proprietà elencate l’olio di Argan può essere utilizzato con successo su pelle e capelli di ogni età e tipologia, persino su quella dei bambini.
Bibliografia